Epilatori elettrici, come prevenire il rischio di peli incarniti ed altri effetti collaterali

Oltre alla possibilità di irritazioni e arrossamenti in pelli non abituate all’azione dell’epilatore, quali altri effetti collaterali si possono avere nell’uso di questo utile e innovativo apparecchio usato per liberarsi dai peli superflui? A dirla tutta, rischi e controindicazioni nell’utilizzo dell’epilatore sono davvero pochi. Pur tuttavia è bene prendere le dovute precauzioni, soprattutto nell’uso dello strumento che se usato correttamente non crea problemi o effetti collaterali di sorta. La sicurezza non è mai troppa e nell’impiego di questi prodotti è sempre bene assicurarsi di ottenere il miglior risultato con il minimo rischio. Ad esempio, evitare di prestare il proprio epilatore ad altri, trattandosi di un apparecchio di uso strettamente personale, anche perché potrebbero rimanere peli o residui epidermici di terzi nell’epilatore, se non pulito adeguatamente, che potrebbero essere veicolo di infezioni o altre patologie. Lo stesso può succedere anche in caso di uso esclusivo se non si provvede a una pulizia approfondita dell’epilatore dopo il trattamento.

Se l’epilatore ha poi anche degli accessori per la rasatura, quali i trimmer, il rischio di infezione aumenta. Ecco perché è necessario pulire al meglio l’epilatore e gli eventuali accessori dopo ogni utilizzo e riporli nella confezione o in un sacchetto pulito. Per una corretta pulizia e manutenzione controllare anche le istruzioni del manuale fornite nel kit d’acquisto dove, solitamente, sono contenuti utili consigli a riguardo. Alcuni epilatori si possono utilizzare soltanto a secco, altri anche sulla pelle bagnata come i modelli ‘wet & dry’. Per tutti gli altri bisogna fare attenzione a non bagnarli anche se sono cordless, perché potrebbero ossidarsi o danneggiarsi a contatto con l’acqua.

Fra gli effetti collaterali dell’epilazione più comuni si annoverano, oltre ad arrossamenti e irritazioni, anche i peli incarniti, più frequenti se si usa l’epilatore in modo scorretto. Cosa fare in questi casi?  Per lenire questi effetti collaterali si può applicare una crema post-epilazione o qualche altra sostanza emolliente sulla pelle. Ricordarsi di esfoliare spesso la pelle per ridurre il rischio di peli incarniti o follicoliti per un uso scorretto dell’epilatore. L’utilizzo regolare di lozioni e creme emollienti pre e post epilazione aiuta anche a prevenire irritazioni cutanee, che si possono ridurre notevolmente con un uso corretto e consapevole dell’epilatore.

About the Author