Come utilizzare gli scarti dell’estrattore di succo

Con un estrattore di succo a freddo si potrà beneficiare della possibilità di poter preparare un juice pieno di sostanze nutritive ad elevato contenuto di fibre, vitamine, enzimi e minerali che derivano dalla frutta e dalla verdura pressata. Ricette con gli scarti degli estrattori di succo. Preparato il succo restano i residui degli ingredienti naturali che sono usati per preparare del juice, spesso vengono buttati nella spazzatura, per poter ridurre gli sprechi alimentari, si potrà imparare a riciclare gli scarti di frutta e verdura, basterà preparare con gli scarti dell’estrattore ricette tanto facili e veloci. Ad esempio si potranno preparare marmellate di frutta, un modo piuttosto originale per poter evitare sprechi in cucina è quello di andare a riutilizzare gli scarti dell’estrattore succo per poter preparare ottime e gustose marmellate di frutta pressata che sarà mescolata con zucchero e succo… Leggi Tutto

Quando cambiare il materasso?

In molti si chiedono quando sia giunto il momento di dover cambiare il proprio materasso. In base alla scienza si trascorre un terzo della propria vita dormendo, quindi sarà importante che tale accessorio possa mantenere sempre intatte le proprie virtù per quanto concerne le prestazioni che l’igiene. Come capire se è arrivato il momento di cambiare materasso. Mediante vari accorgimenti sarà possibile poter allungare tanto la vita di un materasso, che oggi al massimo delle sue potenzialità sarà capace di poter durare almeno 10 anni. Potranno esserci dei segnali che portano a comprendere che è giunta l’ora di cambiare il materasso anche precedentemente a questa “ scadenza”, e questo avviene quando per via dell’usura e del logoramento interno tenderanno a perdersi le primigenie qualità del prodotto, quindi si cominciano a poter avvertire dolori fisici e sintomi come una stanchezza maggiore… Leggi Tutto
Ferri da stiro con caldaia, ideali per chi deve stirare molto

Ferri da stiro con caldaia, ideali per chi deve stirare molto

Per chi deve stirare molti panni, avere un ferro da stiro in grado di agevolarne le operazioni è molto importante, proprio perché in caso contrario la fatica può essere molta e trasformare in tediose le operazioni. Proprio per questo motivo, il consiglio degli esperti è in questi casi di ricorrere a un modello come quello dotato di caldaia. Il motivo di questa preferenza è abbastanza scontato: i ferri da stiro che rientrano in questa categoria sono in grado di assicurare una maggiore potenza, preziosa in particolare sulle pieghe più ostiche e, soprattutto, una maggiore autonomia, senza costringere a fermate dedicate al rabbocco dell’acqua. Proprio la superiorità che riescono a dimostrare da un punto di vista prestazionale li rende non solo preferibili a quelli senza caldaia, consigliati invece a chi abbia pochi capi da trattare di volta in volta, ma… Leggi Tutto
Misuratore di pressione, cosa fare per utilizzarlo al meglio

Misuratore di pressione, cosa fare per utilizzarlo al meglio

Il misuratore di pressione, noto anche con il termine di sfigmanometro, è stato inventato nel 1896 da un nostro connazionale, Scipione Riva Rocci. Il suo arrivo ha permesso di avere uno strumento più affidabile per la rilevazione della pressione arteriosa, a patto di avere l’accortezza di sceglierne uno che sia in grado di svolgere al meglio il suo compito e di provvedere al fatto che la sua taratura sia sempre centrata. Per verificarne l’esatto funzionamento ci si può recare presso un negozio di sanitari, ad intervalli periodici che non dovrebbero superare i sei mesi per volta. Chi sia intenzionato a conoscere meglio questo strumento, in vista di una sua prossima adozione, può senz’altro visitare uno dei tanti siti online che mettono a disposizione preziose informazioni al proposito, a partire da miglioremisuratoredipressione.it, che si propone come un… Leggi Tutto
Spazzolino elettrico: conviene realmente?

Spazzolino elettrico: conviene realmente?

Pochi sanno che il primo spazzolino elettrico fu il Broxodent, un modello ideato dalla Squibb a vantaggio di chi avendo un handicap trovava estremamente complicato procedere alle operazioni di pulizia dei denti. Era il 1954 e a distanza di sei anni la General Motors gli affiancò un dispositivo che divenne presto molto popolare tra i consumatori. Nel nostro Paese la prima diffusione di massa dello spazzolino elettrico si ebbe negli ultimi decenni del passato secolo, distinta dall’avvio di una discussione tra i consumatori e gli specialisti di igiene orale sulla sua superiorità rispetto allo spazzolino tradizionale. Una discussione che è proseguita e che prosegue ancora oggi. Andiamo dunque a tirare le somme, al fine di cercare di capire se realmente lo spazzolino elettrico può convenire, rendendo il suo acquisto un vero e proprio investimento. Meglio lo spazzolino elettrico o… Leggi Tutto